PROGETTI REALLIZZATI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI

IMG_20170328_191516_1
IMG_20170328_191516_1

press to zoom
IMG_20170328_191516_1
IMG_20170328_191516_1

press to zoom
1/1

Udine

CASA DI CURA CITTA'UDINE

Lo studio Conti, grazie all'abilitazione dell'Ing. Carlo Conti ha sia realizzato le pratiche che progettato e diretto i lavori per l'ottenimento del certificato di prevenzione incendi della Casa di cura "Città di Udine". Inoltre ha elaborato il piano di evacuazione e tutta la cartellonistica di emergenze per consentire una sicura uscita dell'Edificio del personale medico infermieristico e dei pazienti.

terme-di-arta-esterno_175_g
terme-di-arta-esterno_175_g

press to zoom
piscina-delle-terme-di-arta_204_g
piscina-delle-terme-di-arta_204_g

press to zoom
lettini-sala-aspetto-arta-terme_172_g
lettini-sala-aspetto-arta-terme_172_g

press to zoom
terme-di-arta-esterno_175_g
terme-di-arta-esterno_175_g

press to zoom
1/3

Arta Terme (UD)

terme di arta

Le terme di Arta sono uno dei maggiori complessi termali della regione ed è stato necessaria ottenere il certificato di prevenzione incendi per questa struttura. La peculiarità di questa progettazione è stata la compatibilità tra gli interventi necessari all'ottenimento del CPI e la qualità architettonica dell'impianto che andava salvaguardata. Per questo l'impegno maggiore è stato rivolto all'integrazione tra le necessità della sicurezza ai fine antincendio e l'ambiente armonizzato per poter consentire al fruitore uno spazio adatto al suo relax e benessere.

IMG_20170706_163726
IMG_20170706_163726

press to zoom
IMG_20170706_163727
IMG_20170706_163727

press to zoom
IMG_20170706_165350
IMG_20170706_165350

press to zoom
IMG_20170706_163726
IMG_20170706_163726

press to zoom
1/3

Aviano (UD)

scuole     aviano air base

Lo studio Conti è stato incaricato di effettuare un rilievo all'interno del complesso scolastico che contiene scuole elementari medie e college al fine di identificare tutte le varie tipologie di compartimentazioni antincendio e attraversamenti impiantistici per determinare se  sono compatibili con l'ottenimento del certificato di prevenzione incendi.

IMG_20170606_083819_1 (2)
IMG_20170606_083819_1 (2)

press to zoom
IMG_20170606_083803_1 (1)
IMG_20170606_083803_1 (1)

press to zoom
IMG_20170606_083810 (1)
IMG_20170606_083810 (1)

press to zoom
IMG_20170606_083819_1 (2)
IMG_20170606_083819_1 (2)

press to zoom
1/3

Udine

PALASPORT PRIMO CARNERA

Il progetto del palasport Primo ha avuto come focus principale l'ottenimento del certificato di prevenzione Incendi, ed e tutto questo è stato possibile realizzando la quasi totalità degli impianti nuovi ed andando a realizzare diverse compartimentazioni antincendio nei locali con un importante carico d'incendio e nella stazione di pompaggio antincendio. questa finalità ha reso tuttavia necessario anche l'impiego di materiali in classe antincendio 0 e 1 come ad esempio il parquette sportivo e le sedute.

IMG_20170316_163810
IMG_20170316_163810

press to zoom
IMG_20170316_163843
IMG_20170316_163843

press to zoom
IMG_20170316_163819
IMG_20170316_163819

press to zoom
IMG_20170316_163810
IMG_20170316_163810

press to zoom
1/4

Monfalcone  (Go)

tunnel bilancelle nord ed est

Il progetto strutturale dei due Tunnel per il passaggio delle bilancelle all'interno dello stabilimento SBE - VARVIT di Monfalcone ha visto con la collaborazione dello studio E4F  la realizzazione di numerose compartimentazioni anticendio tra i vari stabilimenti,per lo più zincherie,  che affiancano i tunnel in oggetto. 

La particolarita delle pareti in blocchi, della pareti in cartongesso e dei portoni scorrevoli è stata quello dell'integrazioni con i sistemi di passaggio delle bilancelle che in caso di incendio devono azionarsi consentendo alle compartimentazioni di chiudersi. Calcolo analitico della resistenza al fuoco delle strutture.

foto-9
foto-9

press to zoom
foto-9
foto-9

press to zoom
1/1

Udine

Scuola elementare fruch

Oltre alla progettazione strutturale della ristrutturazione della scuola elementare, abbiamo seguito direttamente anche la componente progettuale relativa all'individuazione delle vie d'esodo e al posizionamento dei vari apprestamenti antincendio indispensabili alla sicurezza dei fruitori della scuola e non di meno al rispetto della normativa vigente, al fine di poter chiedere un parere preventivo al corpo dei Vigili del Fuoco di Udine.